FocusPrimo Piano

Bologna-Inter servirà a invertire il trend prima di Pasqua: i precedenti

Bologna-Inter (domani alle 20.45) sancisce il rientro in campo degli uomini di Conte, alla vigilia di Pasqua. Un momento della stagione con cui i nerazzurri hanno un rapporto di amore-odio. Vediamo i precedenti degli ultimi 30 anni.

ATTESA FINITA – Domani l’Inter tornerà in campo, affrontando il Bologna per la ventinovesima giornata di Serie A. Si interrompe così una doppia attesa, per i giocatori e per i tifosi. I nerazzurri torneranno a giocare dopo la sosta delle Nazionali, che fortunatamente non vede nuovi casi di positività al Covid-19. E soprattutto torneranno in campo oltre due settimane dopo l’ultima volta, l’importante vittoria in casa del Torino (vedi video). L’unica cosa che rimane immutata è la pressione: Antonio Conte dovrà affrontare tre gare nei prossimi otto giorni, riprendendo subito la cavalcata verso il titolo.

TREND ZOPPICANTE – Cadendo nel giorno di vigilia di Pasqua, Bologna-Inter offre tuttavia l’opportunità di analizzare il feeling dei nerazzurri con questa data. Nella quale si torna a giocare a due anni di distanza, dato che l’anno scorso la Serie A era ferma a questo punto della stagione. L’ultima gara disputata dall’Inter prima di Pasqua risale al 20 aprile 2019, un pareggio casalingo (1-1) contro la Roma. Il segno X compare spesso nei precedenti nerazzurri in questa data: nel 2017 arrivò il pareggio in extremis contro il Milan, nel 2015 un improbabile 1-1 a San Siro col Parma. L’ultima vittoria risale al 2018, un rotondo 3-0 rifilato al Verona.

DOLCI RICORDI – In totale, dal 1991 ad oggi, il bilancio dell’Inter alla vigilia di Pasqua vede ben 8 pareggi, 6 sconfitte ma anche 12 vittorie. E alcune di queste sono ancora vivide nei ricordi dei tifosi nerazzurri. Come la splendida doppietta di Ronaldo a Roma, nel 1998. O la vittoria all’ultimo in casa del Brescia (19 aprile 2003), con i nerazzurri in nove. E in questi precedenti si ritrova anche il Bologna, avversario di domani. Il 3 aprile 2010, nella magica stagione del Triplete, Thiago Motta e Diego Milito triturarono i rossoblu a San Siro. La speranza è che questo precedente sia di buon auspicio, ricordando come domani sia assolutamente obbligatorio vincere, fregandosene della cabala.

Inter, sospiro di sollievo: tamponi molecolari negativi per tutti i nazionali

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.