Joao Mario: “Inter, io trattato in modo spregevole! Pagato 40 milioni, poi…”

Articolo di
23 Febbraio 2020, 12:44
Joao Mario Lokomotiv Mosca
Condividi questo articolo

Intervistato ai microfoni di A Bola TV, Joao Mario, centrocampista di proprietà dell’Inter in prestito con di riscatto diritto alla Lokomotiv Mosca, ha parlato della sua esperienza in maglia nerazzurra

AFFONDO – Queste le parole di Joao Mario, centrocampista di proprietà dell’Inter in prestito con diritto di riscatto alla Lokomotiv Mosca, ha parlato della sua avventura in maglia nerazzurra: «Avevo un ottimo contratto, ma ero in una situazione estremamente negativa in Italia. Mi allenavo separatamente, da solo con Icardi, cioè ero via, senza una preparazione. Non capisco la posizione dell’Inter nel non lasciarmi allenare (con il resto del gruppo, ndr), nel non partecipare alle partite prestagionali, ma come tutto… Non ho capito perché un club paga 40 milioni per un giocatore e lo tratta come un ragazzino della squadra B o della Primavera. Sono stato trattato in maniera spregevole… ho trovato un club meno stabile dello Sporting Lisbona. Molta confusione, cambi di allenatori, una stagione molto mal preparata, un misto di molte cose. Mi dispiace che sia successo molto di più fuori dal campo che all’interno del campo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE