Mondo Inter

Valentini: «Eriksen, su salute ognuno faccia suo mestiere. Spero riprenda»

Antonello Valentini, ex dirigente della FIGC, ha commentato la brutta vicenda che ha colpito Christian Eriksen durante Danimarca-Finlandia. Qualche battuta anche sulle parole di Zhang e un rimprovero a Ceferin sulla questione Superlega.

PAROLA ALLA MEDICINAAntonello Valentini ha commentato l’episodio che ha coinvolto Christian Eriksen in Danimarca-Finlandia: «Sono stati minuti di angoscia per Eriksen, io ho seguito in diretta. Uno sportivo professionista lo associamo al benessere fisico e quando succedono queste cose creano scalpore. In Italia, è vero che ci sono delle rigidità sulla salute dei giocatori. Tutti si trasformano in cardiologi, virologi, ognuno faccia il suo mestiere, se ne devono occupare i professionisti. Spero ritorni in campo ma bisogna fare attenzione, lasciamo il compito agli esperti del settore».

SUPERLEGA − Valentini ha anche parlato dell’intervista di Steven Zhang (vedi dichiarazioni): «Spero che Steven Zhang abbia notificato il suo pensiero anche ad Andrea Agnelli. Giusto che bisogna riordinare, riducendo le spese, perché la situazione non è per niente positiva. Non mi sono piaciute le dichiarazioni di Aleksander Ceferin, non deve scendere in questioni personali. Il presidente dell’UEFA deve fare il presidente dell’UEFA»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button