Mondo Inter

Ravezzani: “Inter, società vittima di Conte. Grande allenatore ma insicuro”

Il direttore di Telelombardia, Fabio Ravezzani, ha criticato aspramente l’atteggiamento di Conte dopo la sfida tra l’Inter e il Borussia Dortmund. Ecco le sue parole ai microfoni di “Tmw Radio”, durante la trasmissione “Maracanà”. 

SCOLLATURA – Antonio Conte ha sganciato la granata nel post partita di Borussia Dortmund-Inter. Le parole del tecnico nerazzurro stanno facendo discutere e non poco: «Qualunque altro allenatore sarebbe stato oggetto di ultimatum da parte della società – sottolinea Ravezzani – . Ma la società può intervenire relativamente. L’Inter è vittima di Conte e la dirigenza può intervenire relativamente. D’altronde, l’atteggiamento del tecnico leccese non lo scopriamo di certo oggi. Quando prendi Conte, ti consegni mani e piedi legati ai suoi umori, a maggior ragione con uno stipendio così alto. L’unica sorpresa, nel suo comportamento, è che abbia sbottato oggi, e non a febbraio/marzo. Mi stupisce che Giuseppe Marotta non riesca a gestirlo evitando lo scarica barile di responsabilità».

OSSESSIONI – Uno sfogo che ha aperto una falla nel rapporto tra allenatore e società. Sfogo che secondo Ravezzani affonda le proprie radici molto più in profondità: «Credo che Conte sia un buon allenatore e un grande motivatore, ma è profondamente insicuro. Un grande allenatore sa gestire determinate situazioni. La sua storia è legata alla dichiarazione sul ristorante da cento euro. Lui etichettò quella Juventus come inadatta a certi palcoscenici, ma Massimiliano Allegri centrò due finali di Champions League con la stessa ossatura. Conte è abituato a scaricare la colpa sugli altri. Si arrabbiava quando arrivavano i primi complimenti per le vittorie. Credo che debba iniziare a ragionare per obiettivi, non per ossessioni. Magari arrivando secondo o terzo, centrando le semifinali di Europa League (o gli ottavi di Champions) e magari anche quelle di Coppa Italia. Ci sta facendo credere che qualunque cosa faccia questa squadra sia già troppo».

 

 

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh