Mondo Inter

Pedullà: “Inter, Eriksen inserito tardi perché Conte è permaloso! Voleva…”

Pedullà – oltre alle ultime di mercato su Lautaro Martinez – negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia parla anche delle ambizioni dell’Inter di Conte in questa stagione. Lo scudetto resta un obiettivo, soprattutto dopo aver lanciato Eriksen

INTER CARICA – I segnali lanciati nei primi 180′ soddisfano Alfredo Pedullà: «Mi sembra l’Inter di ottobre. Quella che abbiamo lasciato era diversa. Il paradosso è una contraddizione, l’Inter è la squadra che sta meglio, sembra quella del post-ritiro estivo. Le altre stanno facendo fatica. La benzina di Antonio Conte non è un diesel, è un turbo! All’inizio le sue squadre vanno sempre così forte. Entro fine stagione Conte deve vincere almeno un trofeo, così come Maurizio Sarri. L’Inter ha fatto bene nelle prime due uscite. Non solo contro la Sampdoria, anche l’approccio di Napoli è stato giusto. Si vede che è una squadra che ha lavorato».

ERIKSEN TARDI – Pedullà ha il dente avvelenato per l’equivoco creatosi in casa nerazzurra dopo il mercato di gennaio: «Se vogliamo aprire la polemica, per me l’inserimento di Christian Eriksen è stato tardivo. Eriksen andava buttato subito nella mischia, al limite gioca al 50% una decina di giorni dopo il suo arrivo. Deve sentire subito il sangue e, se non lo sente, devi abituarlo. Ci metto un po’ di malizia, ma il fatto che Conte aspettasse Arturo Vidal ed è arrivato Eriksen, per quanto è permaloso negli obiettivi da raggiungere, ha rallentato un po’ il suo inserimento. Non voglio entrare nella testa di Conte, ma uno come Eriksen deve giocare subito».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.