Mondo Inter

Di Biagio: «Inter, Inzaghi ha perso sicurezza! Uno è il dato eclatante»

L’Inter perde ancora stavolta in casa contro la Roma e la crisi è sempre più profonda. Di Biagio preferisce non parlare della posizione di Inzaghi, analizzando quelli che sembrano essere i problema più profondi dei nerazzurri. Di seguito le sue dichiarazioni a DAZN.

PERIODO COMPLICATO – L’Inter vive un periodo nerissimo che non accenna a finire dopo la sconfitta con la Roma, la quarta in otto partite di campionato. Gigi Di Biagio analizza la prestazione e le possibili conseguenze: «Alla fine una buonissima Roma, l’Inter ha fatto tanto però la Roma è cresciuta, nel secondo tempo ha gestito benissimo la gara nonostante l’Inter abbia costruito diverse occasioni da gol. Roma però molto matura, ha saputo aspettare il momento giusto. L’Inter ha riprovato ad andare in vantaggio, ma è una squadra che ha perso certezze. Non è semplice cancellare tutto, ci sono anche le sconfitte in Champions League (in realtà una finora, ndr), quindi diventa molto complicato anche perché c’è la partita con il Barcellona».

TENERE BOTTA – Di Biagio preferisce non commentare la posizione di Simone Inzaghi: «Io non mi posso soffermare sulla posizione dell’allenatore, oggi devo analizzare la partita e quella di Simone non è stata così negativa come altre. Però ha perso sicurezza. All’inizio quando vedevo Alessandro Bastoni attaccare vedevo un’Inter sicura e propositiva, poi la Roma sembrava sorniona e alla fine è uscita fuori. Il dato più eclatante sono i gol fatti, sono tanti in meno ed è un numero che deve essere rivisto. L’Inter deve tenere botta, deve stare lì a ridosso delle prime per provare a ripartire».

CONSIDERAZIONI – Di Biagio per finire spiega il gol di Paulo Dybala e le parole di Gianluca Mancini: «Il gol di Dybala? In quella circostanza anticipa praticamente tutto ciò che poteva succedere, ha calciato di prima ed è normale che Samir Handanovic potesse fare qualcosa di più ma lui ha anticipato qualsiasi idea degli avversari. Se pesano le voci sulla cessione dell’Inter? Sicuramente devi estraniarti da queste situazioni, devi pensare al lavoro e quello che dice Inzaghi per difendere il suo lavoro va bene. Poi ci sono tante sbavature e l’allenatore non può essere contento di quello che succede. Le dichiarazioni di Mancini? È un giocatore che si fomenta in queste situazioni, accetta lo scontro fisico, lo conosco abbastanza bene. Sta diventando un grandissimo giocatore, ha detto delle cose giustissime (vedi articolo)».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock