Dalbert stavolta parte dalla panchina, ma il suo Rennes perde e scivola

Articolo di
23 Ottobre 2020, 23:45
Dalbert Henrique Inter Dalbert Henrique Inter
Condividi questo articolo

Dalbert è passato dall’Inter al Rennes e, dal momento del suo arrivo, i francesi non hanno più vinto. Stasera è arrivata anche una sconfitta pesante in casa, nell’anticipo di Ligue 1 contro l’Angers.

BLOCCATI – Sarà certamente un caso, ma da quando Dalbert Henrique è al Rennes i rossoneri francesi non vincono più. Prima in classifica alla sosta per le nazionali di ottobre, la formazione allenata da Julien Stéphan si è bloccata con la ripresa delle attività. Dopo l’1-1 sul campo del Dijon ultimo venerdì scorso, costato il sorpasso dal Lille e l’aggancio da parte del PSG, c’è stato l’esordio in Champions League. Martedì, nonostante il gol del vantaggio nella ripresa, il Krasnodar ha raggiunto l’1-1. In tutte e due le partite Dalbert è partito titolare, ma stasera si è accomodato in panchina. È andata anche peggio: l’Angers si è imposto 1-2 al Roazhon Park. Il difensore brasiliano, in prestito dall’Inter, ha preso il posto di Adrien Truffert al 71′. Troppo tardi, con gli ospiti già in vantaggio e senza riuscire a evitare la prima sconfitta stagionale. Il Rennes di Dalbert tornerà in campo mercoledì alle ore 21 in Champions League, con la trasferta contro il Siviglia per la seconda giornata del Gruppo E.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.