Auriemma: “Inter, Conte ha un difetto grande e lo scudetto è un rimpianto”

Articolo di
3 Agosto 2020, 08:57
Raffaele Auriemma Raffaele Auriemma
Condividi questo articolo

Raffaele Auriemma, noto giornalista, ha analizzato le parole di Antonio Conte subito dopo Atalanta-Inter. Lo sfogo del tecnico (che trovate QUI) testimonia una frattura importante tra tecnico e società. Auriemma ne ha parlato durante la trasmissione “Pressing Serie A”

ACQUE DIVISE – Antonio Conte ha portato l’ambiente Inter in punto di ebollizione a pochi giorni dal match di Europa League contro il Getafe. Uno sfogo che ha diviso le acque e creato due schieramenti opposti. Raffaele Auriemma, giornalista e opinionista di “Mediaset” ha pochi dubbi: «Io credo che Antonio Conte meriti tutto quello che ha ottenuto. Soltanto ha un grandissimo difetto, per chi vuole guidare un grandissimo club da far rinascere come l’Inter: quello di non saper fare mea culpa. L’Inter è arrivata a un punto dalla Juventus, sarebbe bastato non pareggiare una delle dieci partite che ha pareggiato quest’anno, come Cagliari, Verona, Lecce, due volte la Fiorentina eccetera. Se non ricordo male il presidente Steven Zhang forse l’Inter l’aveva difesa anche troppo, nei confronti del presidente di Lega Paolo Dal Pino. Conte ha sbagliato non solo a reagire in questo modo, ma anche a gestire il campionato dell’Inter: ha perso uno scudetto, che avrebbe potuto vincere se uno di questi dieci pareggi l’avrebbe trasformato in vittoria».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.