Match

Top e Flop di Udinese-Inter: Perisic segna e trascina la squadra! Due male

Udinese-Inter è terminata sul risultato di 1-2 per i nerazzurri che tengono dunque il passo del Milan, vittorioso a San Siro con la Fiorentina. La squadra di Inzaghi sblocca il risultato ancora una volta con Perisic e raddoppia con Lautaro Martinez, aiutato da un colpo fortuito di Silvestri sulla ribattuta del rigore altrimenti fallito. Un po’ di sofferenza di troppo nel secondo tempo la certamente un grande segnale di carattere dopo lo scivolone con il Bologna. Scopriamo di seguito i Top e Flop del match nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER: PERISIC ANCORA UNA VOLTA TRASCINATORE, È STREMATO MA RIMANE IN CAMPO FINO ALLA FINE

IVAN PERISIC – Sblocca il risultato proprio come successo a Bologna ma fortunatamente l’epilogo è diverso. Il croato insacca con un bel colpo di testa su angolo magistralmente battuto da Federico Dimarco. È assolutamente l’uomo in più dell’Inter in questo convulso e dispendioso finale di stagione: segna, fa segnare, difende e trascina. Nei minuti finali di partita Simone Inzaghi sta per sostituirlo ma l’infortunio di Nicolò Barella cambia i piani del tecnico (QUI le ultime sul centrocampista): Perisic rimane in campo fino alla fine nonostante l’evidente stanchezza. Indispensabile.

I FLOP DELL’INTER: DZEKO LENTO, COMPASSATO E MAI LUCIDO, CORREA SBAGLIA UNA ROBA PIUTTOSTO GRAVE

EDIN DZEKO – Inzaghi lo schiera dal 1′ accanto a Lautaro Martinez: mentre l’argentino si rende utile con la rete dello 0-2 (anche con un po’ di fortuna), il numero 9 bosniaco si vede in pochissime occasioni. Una è quella del rigore conquistato per fallo di Pablo Marì (vedi moviola), l’altro è lo 0-3 clamorosamente fallito e che avrebbe chiuso la partita. Lento e compassato nei movimenti, poco lucido in generale. Non ci siamo.

JOAQUIN CORREA – L’argentino fa il suo ingresso al 74′ al posto di Lautaro Martinez, appena due minuti dopo 1-2 bianconero. Prima prova un tiro da posizione molto defilata, poi quando ha l’occasione di fare davvero la differenza serve Arturo Vidal in posizione di evidente fuorigioco. Il cileno segna l’1-3 ma la rete viene ovviamente annullata. Un errore abbastanza grave a questi livelli.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Udinese-Inter

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh