FocusMatch

Top e Flop di Inter-Sassuolo: Lukaku-Lautaro Martinez giganti! 2 deludono

Inter-Sassuolo si è chiusa sul risultato di 2-1 per i nerazzurri, che vanno così a +11 sul Milan e +12 sulla Juventus (vedi articolo). La squadra di Conte conquista la decima vittoria consecutiva con una precisa scelta di gioco che sicuramente non delizierà i palati più fini ma è tremendamente efficace (vedi statistiche). Lukaku e Lautaro Martinez firmano il match e decidono mentre Hakimi sbaglia. Scopriamo di seguito i “Top e Flop” nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER: LUKAKU GIGANTEGGIA, LAUTARO MARTINEZ INVENTA E TIMBRA, DE VRIJ CERTEZZA

LUKAKU – Il belga porta in vantaggio l’Inter dopo appena 10 minuti con un gran colpo di testa su assist di Ashley Young. Non va sempre al massimo ma quando si accende giganteggia e soprattutto decide. Il numero 9 nerazzurro gela i neroverdi con un assist al bacio per il 2-0 di Lautaro Martinez. Nel momento di maggior sofferenza si inventa una ripartenza fatta di fisico e velocità mettendo Alexis Sanchez davanti alla porta. Sigla anche il 3-1 ma gli viene annullato per fuorigioco. Gigante.

LAUTARO MARTINEZ – Il feeling perfetto con Romelu Lukaku si ripropone per l’ennesima volta così come la sua indole al sacrificio e all’applicazione. L’apertura per Young in occasione dell’1-0 di Lukaku è qualcosa per palati fini (questo sì!) così come un altro paio di palloni ben lavorati. Sigla il raddoppio per l’Inter al 67′ ed esce dal campo dieci minuti dopo. Sicurezza.

DE VRIJ – Torna titolare dopo la panchina di Bologna ma soprattutto dopo il lungo stop dovuto al Coronavirus. L’olandese come sempre non tradisce, dirigendo la linea difensiva con ordine e intelligenza. Fa ripartire l’azione che porta al 2-0 dell’Inter ed effettua un paio di chiusure da gran campione. Recuperato.

I FLOP DELL’INTER: HAKIMI SBAGLIA E FA BALLARE IL RISULTATO, SANCHEZ DIVORA UN GOL FATTO

HAKIMI – Il marocchino appare decisamente sottotono dopo la sosta per le Nazionali. Prima la prova incolore contro il Bologna e ora questa con il Sassuolo. È poco efficace nell’uno contro uno e nemmeno il turno funziona come al solito. Nel finale di partita riapre il risultato con un errore che porta al gol di Traorè. Stanco.

SANCHEZ – Il cileno entra al 77′ al posto di Lautaro Martinez toccando nel complesso pochi palloni. Basta però il gol divorato nel finale di partita, quando già il Sassuolo aveva accorciato le distanze, per farlo approdare dritto dritto tra i “peggiori” del match. Lukaku gli serve un assist perfetto ma lui spreca provando una giocata molto bella ma poco efficace. Incassa comunque i complimenti di Antonio Conte al termine della partita, segno di un momento comunque positivo (vedi dichiarazioni). Poco cinico.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Inter-Sassuolo

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.