Focus

Lukaku, Inter non sbagli: per il sostituto fondamentale Inzaghi

La cessione di Romelu Lukaku da parte dell’Inter al Chelsea (vedi articolo), ha ormai aperto da giorni la caccia al suo sostituto. Sono tanti i nomi che sono usciti, ma ora i nerazzurri non devono sbagliare e coinvolgere il tecnico Simone Inzaghi nella scelta.

CACCIA AL SOSTITUTO – La cessione di Romelu Lukaku al Chelsea mette ora l’Inter in una posizione poco facile. Comprare un sostituto del belga è infatti un’impresa ardua, farlo a circa due settimane dall’inizio del nuovo campionato lo è ancora di più. I nomi che sono usciti negli ultimi giorni sono tanti. I più caldi Duvan Zapata (vedi articolo) e Joaquin Correa, più difficile Dusan Vlahovic. È inoltre tornato di moda il profilo di Edin Dzeko (vedi articolo), protagonista delle voci di ogni mercato nerazzurro delle ultime tre (o forse più…) stagioni. Infine, più defilato, Andrea Belotti.

ADATTO AL TECNICO – L’Inter, però, ora non deve sbagliare. Ecco perché nella scelta del sostituto di Romelu Lukaku deve essere fondamentale l’opinione di Simone Inzaghi. Il tecnico dovrà essere il primo a indicare quale sia il suo centravanti-tipo. Un giocatore adatto al suo modulo, che possa far rendere al massimo. Proprio come fatto da Antonio Conte proprio con Romelu Lukaku, quando lo aveva chiesto con insistenza (e ottenuto) al suo arrivo sulla panchina dell’Inter. Non una scelta a caso, ma ponderata insieme al tecnico.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button