Extra Inter

Zenga: “Coronavirus, ci cambierà. Stipendi? Cosa secondaria. Ripresa…”

Walter Zenga, ex portiere dell’Inter oggi tecnico del Cagliari, nel corso del suo intervento sulle frequenze di “Radio Anch’io Sport” ha detto la sua riguardo la possibile ripresa del campionato e l’emergenza Coronavirus (Covid-19).

MAGGIORE ATTENZIONEWalter Zenga nel corso del suo intervento a Radio Anch’io Sport dice la sua riguardo l’emergenza Coronavirus: «La situazione ci pone assoluta attenzione, mi sembra molto difficile prevedere una data per il ritorno perché la situazione non è delineata. La problematica è che comunque si può tranquillamente sforare se le leghe trovano un accordo con le istituzioni, senza dimenticare che la priorità assoluta è tornare alla vita. Quanto successo ci cambierà tantissimo perché un conto è fermarsi un mese per andare in vacanza e un altro è farne due chiusi in casa. Le situazioni terribili le vivono le persone che hanno perso i propri cari e quelli come medici e infermieri che stanno lavorando per noi. Io sono isolato dall’8 marzo perché ho preso questa decisione volontariamente. Penso che serva dare un contributo positivo stando a casa. Io mi tolgo da una fila al supermercato o da un blocco di Polizia. La mia famiglia è a Dubai e questo comporta dei problemi psicologici, ma sono ottimista. So che i miei figli stanno bene e sono in una condizione di sicurezza».

GLI STIPENDI – Walter Zenga parla in breve del tema stipendi: «Mi spiace che ci stiamo focalizzando sui soldi e non sul reale problema. È una cosa secondaria».

LA RIPRESA – Zenga conclude dicendo la sua riguardo la possibile ripresa: «Quando e se si ripartirà e mi auguro accada per dare alla gente una gioia, bisognerà vedere anche quando far tornare i tifosi allo stadio. Sarà comunque una preparazione differente in cui bisognerà considerare che non ci potranno essere amichevoli di preparazione se non in determinate situazioni e che eventualmente si faranno 12-13 partite in uno spazio molto ristretto. Per tornare alla vita normale servirà tempo e cambierà tutti, anche a livello di mentalità. Non ho mai pensato di tornare a giocare il 3 maggio».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh