Gravina: “Sottovalutato il Coronavirus? Attenuti alle ordinanze. Stipendi…”

Articolo di
30 Marzo 2020, 12:19
Gravina
Condividi questo articolo

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, nel corso del suo intervento sulle frequenze di “Radio Cusano Tv Italia” ha ribadito la sua priorità di terminare i campionati entro in estate facendo riferimento all’emergenza Coronavirus (Covid-19), secondo molti sottovalutata nel mondo del calcio.

LE PRIORITÀGabriele Gravina, presidente FIGC, facendo riferimento alle parole del Ministro dello Sport Spadafora (QUI le sue parole), ha ribadito la volontà comunque di provare a terminare il campionato entro l’estate, senza compromettere il campionato successivo: «Il ministro ha dichiarato che proporrà il blocco delle attività sportive fino alla fine di aprile compresi gli allenamenti, aspetterei la decisione del Consiglio dei ministri. Certo, è un messaggio che richiede alcune riflessioni. La prima riguarda il momento di grande difficoltà che stiamo vivendo e che sta cambiando i nostri modelli di vita. I nostri campionati sicuramente non riprenderanno prima di maggio, questo era uno scenario che avevamo già ipotizzato. La priorità l’abbiamo sempre data alla definizione della competizione sportiva. Non possiamo permetterci un’estate piena di contenziosi sul profilo procedurale e legale. Sia la Uefa sia la Fifa si stanno impegnando per far sì che si possa sforare la dead line del 30 giugno fino ad arrivare ad agosto. Questo ci fa piacere, ma dobbiamo anche fare in modo di non andare a compromettere il campionato della stagione 2020-21».

CORONAVIRUS – Gravina risponde alle critiche rivolte al mondo del calcio: «Quando si è giocato non si aveva l’esatta conoscenza della dimensione del fenomeno, il calcio non ha scienziati e virologi. Noi ci siamo attenuti alle ordinanze, lo stesso ha fatto la Uefa».

STIPENDI – Gravina parla inevitabilmente anche del tema stipendi: «È un modello che indica un senso di responsabilità, di disponibilità da parte dei calciatori che credo sia un segnale importante in questo momento».

Fonte: Radio Cusano – www.tag24.it


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE