FIGC, dal Decreto Rilancio 5 determinazioni con impatto sul calcio

Articolo di
13 Maggio 2020, 22:39
FIGC Federazione Italiana Gioco Calcio logo
Condividi questo articolo

La FIGC apprezza come il Governo abbia tenuto conto delle richieste del mondo del calcio uscite nel Decreto Rilancio (vedi articolo). Con una nota stampa la federazione ha ringraziato per quanto fatto e indicato i cinque punti inseriti.

AIUTI AL CALCIO – La FIGC è soddisfatta per il Decreto Rilancio: “Al cui interno sono contenute misure urgenti proposte dalla FIGC per attutire il danno economico generato dall’emergenza Covronavirus e porre le basi per il rilancio dell’intero settore.

Sono cinque le determinazioni, entrate nell’articolato del decreto governativo licenziato dal Consigli dei Ministri di oggi, che hanno un diretto impatto sul movimento calcistico.

1) l’ulteriore rinvio dei pagamenti contributivi e fiscali al mese di settembre;

2) la sospensione dei canoni di locazione e dei diritti di superficie per gli impianti sportivi (anche di Serie A);

3) il riconoscimento della Cassa Integrazione per i contratti dei lavoratori sportivi fino ad un massimo di 50 mila euro lordi;

4) l’istituzione del Fondo Salva Sport con una quota percentuale sul totale della raccolta per le scommesse sportive che avrà durata triennale;

5) l’abbreviazione dei gradi e dei tempi della giustizia sportiva (direttamente il Collegio di Garanzia dello Sport e successivamente il TAR e il Consiglio di Stato) in caso di contenziosi generati dalle decisioni che sono possibili adottare in deroga alle vigenti disposizioni dell’ordinamento federale sulla determinazione delle classifiche in caso di interruzione dei campionati della stagione 19/20 e quindi sulla determinazione degli organici per la stagione 20/21″.

Fonte: FIGC


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE