Spadafora: “Dal 15 giugno necessarie nuove regole. Partite di calcio…”

Articolo di
30 Maggio 2020, 19:37
Vincenzo Spadafora Vincenzo Spadafora
Condividi questo articolo

Vincenzo Spadafora, Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, ha parlato in diretta tramite il suo profilo ufficiale Facebook della ripartenza degli sport tra cui anche il calcio. 

NUOVE REGOLE – Vincenzo Spadafora, Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, ha parlato della necessità di nuove regole per gli sport – tra cui chiaramente anche il calcio – a partire dal 15 giugno, giorno successiva alla scadenza dell’attuale DPCM: «Il DPCM è in vigore fino al 14 giugno, dal 15 bisogna stabilire delle nuove regole. Sono dell’idea che bisogna fare il possibile perché già dal 15 lo sport amatoriale possa ripartire. Naturalmente dobbiamo valutare cosa accade la prossima settimana. Dobbiamo augurarci per il bene di tutto il Paese che la curva epidemiologica continui a dare esiti positivi e continuino a calare i contagiati e tutti i dati negativi. Il 15 è un auspicio sul quale sto lavorando. Se le cose continueranno ad andare positivamente come stanno andando è ovvio che dobbiamo ricominciare. Gli allenamenti di squadra e individuali sono ricominciati, sono ripartite le palestre, così come i centri e i circoli sportivi. Ci sono temi legati al contatto perché una partita di calcio o altri sport di contatto prevedono qualcosa che oggi dobbiamo cercare di evitare per preservare la salute di tutti quanti. Man mano che i dati come tutti ci auguriamo saranno positivi, questo ci permetterà di aprire l’ultima cosa che è rimasta chiusa».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.