Lukaku firma il poker del Belgio in Russia tra gli Hazard, “eguagliata” l’Italia

Articolo di
16 novembre 2019, 20:25
Romelu Lukaku Belgio

Il Belgio di Lukaku non sa non vincere. Un altro grande successo, stavolta nella sfida teoricamente più difficile del proprio girone, porta la nazionale del CT Martinez a Euro 2020 con lo stesso score dell’Italia di Mancini. Sugli scudi la famiglia Hazard

POKER BELGA – Il Belgio del CT Roberto Martinez emula l’Italia di Roberto Mancini (vedi articolo), vincendo la sua nona partita su nove nel Gruppo I delle Qualificazioni a Euro 2020. Belgio già qualificato da tempo per gli Europei, ora anche assolutamente come prima del girone grazie ai 27 punti conquistati. L’ultima vittoria è netta, merito dell’1-4 in Russia contro la seconda in classifica, anch’essa già qualificata grazie ai 21 punti ottenuti facilmente in tutte le altre sfide. In gol la famiglia Hazard al completo. Prima Thorgan (Borussia Dortmund) al 19′ e poi Eden (Real Madrid), autore di una doppietta tra il 33′ e il 40′. A modificare il nome sul tabellino ci pensa il numero 9 dell’Inter, come sempre. Altro gol per Romelu Lukaku, in rete al 72′ per il poker belga prima di uscire dal campo per far posto a Michy Batshuayi (Chelsea) al 77′. Per Lukaku anche un assist per lo 0-2 del Belgio. Da segnalare il gol della bandiera russo a opera di Georgiy Dzhikiya (Spartak Mosca) al 79′. Adesso l’ultimo sforzo per fare 10 su 10 e arrivare a quota 30. Come vorrebbe fare l’Italia, tra l’altro.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE