Mondo Inter

Zazzaroni: «Inter-Juventus pareggio giusto. Utilizzo VAR? Temo una cosa»

Zazzaroni, Direttore del Corriere dello Sport, attraverso un suo editoriale pubblicato questa mattina ha commentato Inter-Juventus e in particolare l’utilizzo del VAR.

UTILIZZO VAR Zazzaroni questa mattina nel suo editoriale pubblicato sul Corriere dello Sport parla anche di Inter-Juventus e dell’utilizzo del VAR: «Guida richiama l’attenzione dell’arbitro che va al video e punisce un intervento non visibile a occhio nudo di Dumfries su Alex Sandro assegnando il rigore che regala un punto alla Juve e ne toglie due all’Inter. All’Olimpico Di Bello non si accorge di un fallo in caduta di Vina su Anguissa e Roma-Napoli finisce 0-0. Sia chiaro: il “rigorino” di Milano c’era, così come ci sarebbe dovuto essere quello di Roma ma, certo, due episodi del genere riaprono l’infinita discussione sull’impiego della tecnologia. Temo che non ne verremo mai a capo: il calcio non riesce ad abituarsi a qualcosa e qualcuno che in passato non esisteva. Nel giro di una settimana il calcio ha restituito a Simone Inzaghi quel che gli aveva tolto con la Lazio: il gol del vantaggio è arrivato infatti pochi istanti dopo che Bernardeschi, infortunatosi alla spalla e fuori dal campo, aveva chiesto ad Allegri di ritardare di un minuto la sostituzione. Tra nemesi e beffe, insomma. L’1 a 1 è comunque giusto, gli interisti stavano riuscendo a portare a casa un successo importantissimo pur avendo rinunciato a giocare per tutto il secondo tempo. Anche la Juve ha fatto pochissimo per vincere e poco per pareggiare: ha dei limiti imbarazzanti in attacco».

Fonte: Corriere dello Sport – Zazzaroni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button