Sconcerti: «Inter, è quella che voleva Conte. Eriksen? Non essenziale»

Articolo di
22 Febbraio 2021, 11:56
Mario Sconcerti Mario Sconcerti
Condividi questo articolo

Mario Sconcerti ha parlato dell’Inter di Antonio Conte dopo la vittoria nel Derby contro il Milan, del centrocampista Christian Eriksen e non solo

NERAZZURRI – Queste le parole di Mario Sconcerti sull’Inter dopo la vittoria sul Milan nel Derby. «Vedo l’Inter molto avanti, è cresciuta ed è diventata quella che voleva Conte – ha dichiarato ai microfoni di “TMW Radio nel corso della trasmissione “Maracanà Show” -. Gioca con un 3-3-4 ormai, gli ci è voluto un po’ per convincere Perisic a certi sacrifici. Ed è riuscita anche la crescita di Lautaro. E’ diventato la vera aggiunta a Lukaku. Lautaro è un Dybala senza il problema del ruolo».

MATTONE – Sconcerti su Christian Eriksen in crescita. «Per me non è essenziale. Ma è quel ruolo che non è essenziale. Bravo Conte, con Eriksen ha comunque un mattone che prima non aveva».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.