Scaroni: “San Siro, credo che mille persone siano sicure. Annunceremo…”

Articolo di
29 Ottobre 2020, 12:11
Paolo Scaroni Milan Paolo Scaroni
Condividi questo articolo

Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha parlato della decisione del Governo, tramite Dpcm, di riportare le partite a porte chiuse, San Siro compreso

PROVVEDIMENTI -Queste le parole di Paolo Scaroni, presidente del Milan, sulla decisione del Governo, tramite Dpcm, di riportare le partite a porte chiuse, San Siro compreso. «Premetto che ho un atteggiamento di indulgenza nel giudicare i provvedimenti del governo perché deve gestire qualcosa di mai visto. Detto questo credo che mille persone dentro San Siro, che ne contiene 78 mila, a 10 metri di distanza e con mascherine, siano perfettamente sicure».

AIUTI – Scaroni sui possibili aiuti che il Governo potrebbe offrire ai club che si trovano in difficoltà a seguito della crisi economica dovuta all’emergenza Coronavirus. «Io inviterei a essere pragmatici e non demagogici. Quanto agli aiuti, mi rendo conto che chiedere ristori da parte di società che pagano stipendi milionari sia difficile, mentre penso sia possibile, visto che siamo tutti in perdita, avere deduzioni dalle tasse».

SAN SIRO – Scaroni sul nuovo stadio San Siro per Inter e Milan. «Un miracolo trovare due investitori disposti a mettere 1,3 miliardi. Tra una settimana presenteremo al Comune il nuovo piano, che salva le vestigia di San Siro e destina l’area dell’attuale stadio a sport non professionistici, e entro la fine dell’anno annunceremo quale dei due progetti è stato scelto».

Fonte: Marco Sacchi – CalcioeFinanza.it



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.