Mondo Inter

Rocchi: “Eriksen? Due collocazioni naturali nell’Inter. Conte voleva Vidal”

Eriksen ha fatto molto discutere nelle ultime ventiquattro ore, e c’è chi si è già spinto su critiche eccessive. Francesco Rocchi, in collegamento dal Meazza per “Calcio Totale” su Rai Sport +, ha parlato del danese dell’Inter e dell’inserimento negli schemi di Conte.

I MIGLIORAMENTIFrancesco Rocchi si esprime su Christian Eriksen: «Ne abbiamo parlato come dell’acquisto top di questa sessione invernale, in realtà sta creando problemi tattici ad Antonio Conte. Non lo ritiene pronto. La sua collocazione ideale sarebbe al posto di Stefano Sensi, che peraltro in questo momento è out, ma Conte per la sua condizione fisica ha fatto rientrare Matias Vecino che a gennaio poteva essere ceduto. L’altra collocazione naturale di Eriksen potrebbe essere come trequartista o seconda punta, ma Conte non prescinde dal duo in avanti con Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. In questo momento il giocatore che poteva essere l’arma in più dell’Inter è un oggetto misterioso».

SCELTA SUCCESSIVA? – Per Rocchi Eriksen è da valutare a medio termine: «È stata un’operazione sicuramente intelligente di Giuseppe Marotta per il futuro, perché l’Inter Eriksen l’ha preso per venti milioni di euro. È una scelta della società, perché sappiamo che Conte voleva Arturo Vidal. Però Vidal è stato impossibile arrivarci, col cambio di allenatore il Barcellona ha deciso che era un punto fermo. Sul mercato è arrivata quest’occasione di un ottimo giocatore ma di prospettiva, che adesso non è pronto per essere mandato in campo subito».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.