Dyakov (Ludogorets): “Inter non ci ha sottovalutati. Coronavirus? Ora…”

Articolo di
18 Marzo 2020, 20:24
Svetoslav Dyakov Ludogorets
Condividi questo articolo

Svetoslav Dyakov, centrocampista del Ludogorets – squadra bulgara affrontata ed eliminata dall’Inter ai sedicesimi di finale di Europa League – ha parlato in esclusiva al sito ufficiale del club della sfida contro i nerazzurri e della situazione legata al Coronavirus.

PERIODO DI QUARANTENA – Tra i tanti campionati fermi a causa dell’emergenza Coronavirus, anche quello bulgaro è stato sospeso. A parlare della situazione nel Paese ci ha pensato Svetoslav Dyakov, centrocampista che ha affrontato l’Inter insieme al suo Ludogorets, nei sedicesimi di finale di Europa League: «Attualmente sono a casa con la mia famiglia e abbiamo ridotto al minimo i contatti. Usciamo solo per andare al negozio. È una situazione difficile, ma ne usciremo. Come ogni famiglia ne siamo più o meno colpiti, il nostro stile di vita sta cambiando. Non è piacevole, ma come noi tutte le persone devono seguire le direttive delle autorità sanitarie. Noi giocatori siamo come tutte le persone, ci ammaliamo anche noi. Voglio dire coraggio ai colleghi in Italia, Spagna e Inghilterra. Non ho dubbi che combatteranno contro questo virus e presto torneranno a gioire con i loro tifosi».

SFIDA EUROPEA – Un commento, poi, da parte dello stesso Dyakov, sul doppio confronto contro i nerazzurri: «In Europa avremmo potuto ottenere di più in altre circostanze. L’Inter è un avversario piuttosto forte, non ci hanno sottovalutati e ci hanno sconfitti nei duelli in campo»


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE