Condò: “Lukaku fuori? Da Conte un messaggio in ottica Champions”

Articolo di
28 Novembre 2020, 14:54
Paolo Condò Paolo Condò
Condividi questo articolo

Paolo Condò, ospite negli studi di “Sky Sport” a pochi minuti dal calcio d’inizio di Sassuolo-Inter, ha parlato di alcuni temi sulla squadra nerazzurra

LUKAKU OUT – Condò comprende la scelta di Conte di tenere fuori Lukaku: «C’è anche un messaggio sul fatto che la Champions League non è un obiettivo abbandonato. Questa partita ha un impatto psicologico più che sulla classifica, l’idea che tu debba andare a vincere a tutti i costi in Germania fa sì che si risparmi Lukaku. Anche ad Hakimi e Young ha dato un turno di riposo per essere focalizzati sulla Coppa. La prossima partita di Coppa è la missione da non fallire, con un solo risultato. L’Inter non può arrivare quarta nel girone, se vinci in Germania ti porti avanti per arrivare almeno terza».

IL PERCORSO – Condò parla del percorso nerazzurro: «Il percorso uno se lo immagina in linea retta. Può andare più o meno velocemente, ma in linea retta. Io ho promosso la scorsa stagione di Conte con un finale in crescendo, col secondo posto e la finale in Europa con grandi partite. Il problema è che, anche se Conte dice il contrario, ma la squadra è peggiorata. Ora non sto rivedendo l’Inter dell’anno scorso. Il percorso ha fatto un tornante e sta tornando indietro, la squadra non gioca come a luglio o agosto»



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.