Cocca (ex all. Lautaro Martinez): “Fa gol e se fai gol vinci. Al Barcellona…”

Articolo di
15 Agosto 2020, 09:10
Lautaro Martinez Inter-Torino Lautaro Martinez Inter-Torino
Condividi questo articolo

Cocca è stato l’allenatore che ha fatto debuttare Lautaro Martinez da professionista, nel 2015, e sempre al Racing l’ha avuto due anni dopo. Intervistato dalla trasmissione radiofonica ¿Como te va? su Radio Colonia, ha parlato del livello dell’attaccante dell’Inter e delle voci sul Barcellona.

ATTACCANTE IDEALEDiego Cocca non si prende meriti per l’esplosione di Lautaro Martinez: «L’ho fatto debuttare prima di andarmene via, nella mia prima esperienza al Racing. Quando sono andato via giocava e non giocava, non aveva ancora continuità. Voglio ripetire che non sono stato io lo scopritore di Lautaro Martinez, si è scoperto da solo. Gli ho detto solo due cose, lui non ha limiti: ci sono giocatori che ti sorprendono, lui è un lavoro del Racing di cui sono orgoglioso. In quel periodo avevamo dovuto comprare quattordici giocatori perché avevamo un’urgenza di vincere molto grande. I giocatori giovani ebbero più possibilità di debuttare e di fare bene in quel contesto. Nella mia seconda esperienza la situazione era diversa, abbiamo messo altri ragazzi e Lautaro Martinez risultò incredibile».

SENZA LIMITI – Cocca ritiene l’attaccante dell’Inter buono per qualsiasi squadra: «Se il Barcellona lo compra sarà devastante. Per me è un finalizzatore nato, è pericolosissimo nell’ultima parte di campo e il Barcellona arriva sulla trequarti con grande facilità. Lautaro Martinez è un centravanti, può venire a giocare ma è un finalizzatore: colpisce di testa, calcia con entrambi i piedi, è un giocatore completo. Ed è uno che fa gol: se tu fai gol vinci».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE