Eriksen può far cambiare modulo a Conte: 3 ipotesi per Inter-Shakthar – Sky

Articolo di
15 Agosto 2020, 08:31
Eriksen Conte Inter-Milan Eriksen Conte Inter-Milan
Condividi questo articolo

Eriksen lavora per cambiare le gerarchie di Conte a centrocampo. Come riportato da “Sky Sport”, il tecnico nerazzurro sta ragionando su una possibile modifica di formazione in vista di Inter-Shakthar Donetsk di Europa League. In ballo ben tre moduli possibili

TRE IPOTESI DI FORMAZIONE – Nell’ultimo allenamento di ieri Antonio Conte ha provato alcune nuove soluzioni in vista di Inter-Shakthar Donetsk di lunedì. Nonostante la scelta sembri andare verso la solita formazione, ovvero il 3-5-2 visto nelle ultime tre partite, si è deciso di testare cose diverse. In particolare per quanto riguarda quattro panchinari di primo livello. Si tratta di Milan Skriniar, Antonio Candreva, Victor Moses e Christian Eriksen. Proprio il profilo del centrocampista danese è quello che può apportare una modifica dal 1′ all’Inter di Conte, che lo vede trequartista. Eriksen potrebbe giocare titolare tra le linee al posto di Roberto Gagliardini nel 3-4-1-2, soluzione già vista. Oppure alle spalle di Romelu Lukaku al posto di Lautaro Martinez nel 3-5-1-1, soluzione estrema. In questo modo, con Alexis Sanchez infortunato, l’argentino sarebbe primo cambio in attacco per l’Inter di Conte nella semifinale di Europa League in programma nuovamente a Dusseldorf. Eriksen giocherà dall’inizio e se sì in che sistema di gioco?



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE