Carraro: “Serie A, giusto ripartire. Calcio importante per economia”

Articolo di
29 Maggio 2020, 16:03
Condividi questo articolo

Franco Carraro, ex presidente della FIGC, intervenuto sulle frequenze di “Radio Sportiva”, ha parlato della ripartenza della Serie A, fissata per il 20 giugno. Secondo l’ex presidente la ripartenza è la decisione più corretta per il piano sociale ed economico del panorama italiano

RIPARTENZA – Queste le parole di Franco Carraro: «Serie A? Era giusto ripartire, hanno preso una decisione di buon senso. Il calcio è importante nel piano sociale ed economico del paese, seppur con il virus dovremo conviverci. La Federazione? Ha fatto bene, il calcio è andato in sincronia con quello che è successo nel paese. La Germania è stata più efficiente di noi in tutta la vicenda, evidentemente avevano montagne di mascherine da parte e noi le abbiamo dovute cercare. Le date? Si comincia tra il 13 e il 20 giugno e si deve terminare in agosto. Spero che tutto si svolga secondo programma. La Serie minori soffriranno molto più della Serie A, dato che vivono molto di contributi provenienti dalla serie maggiore. La quarantena? Se un commesso di supermercato viene trovato positivo non viene chiuso tutto il supermercato, per cui non si capisce perché, nel caso di un giocatore, la squadra di calcio viene messa in blocco in quarantena». 

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.