Mondo Inter

Bucchioni: «Conte-Zhang, incontro forse oggi! Tanti in attesa dell’Inter»

L’ufficialità del finanziamento da parte di Oaktree (vedi articolo) fa voltare pagina all’Inter: si può pensare alla prossima stagione. Il prossimo passo è l’incontro fra Conte e Zhang, che secondo Enzo Bucchioni avverrà oggi. Il giornalista, nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb”, parla degli sviluppi.

CONTE, QUALE FUTURO? – “Si è capito come mai l’incontro fra l’allenatore e il presidente Steven Zhang non c’è ancora stato (l’ingresso di Oaktree, ndr). Molto semplicemente l’imprenditore cinese aspettava di avere cose certe da prospettare all’allenatore e al manager. Ora si può parlare, forse già oggi. Il prestito che garantisce la liquidità necessaria alla cassa, dovrebbe far dire a Zhang che non ci saranno cessioni eccellenti, che la famiglia è ancora impegnata nell’Inter e non molla, che non c’è intenzione di uscire dal calcio, ma c’è la volontà proseguire con una squadra competitiva anche se i costi dovranno essere ridimensionati di almeno il venti per cento e i bilanci dovranno restare in parità fra entrate e uscite. Basterà questo per convincere Antonio Conte e Giuseppe Marotta?”

GLI SVILUPPI – “Sapremo, ma vien voglia di dire di sì. Conte resta volentieri all’Inter e l’ha sempre detto. Per lui è importante continuare con questo gruppo, difendere lo scudetto e provare a crescere ancora anche in campo internazionale. Mi pare che queste rassicurazioni oggi, pur nelle difficoltà, siano possibili ed è assai probabile che Conte e l’Inter, ma anche Marotta, proseguiranno insieme. All’allenatore sarà sicuramente chiesto un ridimensionamento dell’ingaggio attuale attorno ai dodici milioni di euro netti, ma una soluzione si troverà anche perché la crisi c’è per tutti e strappare certi contratti è problematico ovunque anche per un top allenatore come Conte. Credo che tutto questo sia ben presente”.

GIORNATA CHIAVE? – “L’incontro fra Zhang e Conte dovrebbe esserci oggi, comunque prima possibile per iniziare il lavoro di programmazione per la prossima stagione. Se Conte resterà potrà anche prendere il via quello abitualmente chiamato valzer delle panchine che quest’anno sarà particolarmente invasivo, soprattutto per le grandi. Diversi top-allenatore sono in attesa di sapere cosa succederà all’Inter, tengono in stand-by proposte meno allettanti per capire. Se Conte non dovesse rimanere, per fare un esempio, Massimiliano Allegri sa già di essere fra i papabili. Anche se lui aspetta sempre l’incontro decisivo con il Real Madrid“.

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Enzo Bucchioni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh