Boeri: “Gattuso grande allenatore, Piatek è terribile. Uomo chiave Inter?”

Articolo di
12 marzo 2019, 11:21
Keita Baldé Diao Empoli-Inter

Le parole dell’architetto Stefano Boeri presso la “Gazzetta dello Sport”. Viene sottolineato il lavoro di Gennaro Gattuso al Milan e del talento di Krzysztof Piatek. Ecco chi potrebbe essere l’uomo chiave per l’Inter nel derby cittadino.

L’AVVERSARIO – «Il Milan ha un grande allenatore: stimo molto Gattuso, un personaggio a tutto tondo, schietto e coraggioso che conta tantissimo nei risultati del club. In più hanno fatto un’ottima campagna acquisti invernale, molto simile a quella dell’Inter di un anno fa che cambiò il corso della stagione. L’Inter è in un momento delicatissimo, ha assenze importanti e l’impegno con l’Eintracht tre giorni prima: sotto sotto questa situazione mi fa ben sperare…».

PIATEK – «All’andata fu importante bloccare Suso. Ora c’è Piatek: mi ricorda un po’ Rossi e un po’ Savoldi, terribile in area e opportunista. L’Inter dovrà anestetizzare i cross dal fondo, il punto è che sulle fasce non siamo fortissimi. Questo spiega perché il Milan vincerà: dovremo recuperare dopo in classifica…».

UOMO CHIAVE NERAZZURRO – «Può essere Keita. Mi piace molto, ha grandissimi margini di miglioramento, è un ottimo acquisto. Sarebbe servito tanto in questo momento difficile».

Fonte: Gazzetta dello Sport – Carlo Angioni

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE