Boeri: “Derby una storia infinita. L’Inter si adatti a Lautaro Martinez”

Articolo di
12 marzo 2019, 10:34
Icardi Lautaro Martinez

Come riportato la “Gazzetta dello Sport”, l’architetto Stefano Boeri dice la sua sul derby di Milano, che avrà luogo domenica notte. Ma oltre alla sfida cittadina viene dato un giudizio sull’assenza di Icardi e sulla presenza di Lautaro Martinez.

DERBY DEL PASSATO E DEL PRESENTE – «Il derby è una storia infinita, è come un palinsesto, come se fosse un momento di lungo film, ma senza un’inizio. Se penso a un derby in particolare mi immagino il 6-5 dell’Inter del 1949 e poi vado subito all’ultimo: ero in tribuna a San Siro nella partita di andata, ed è stato uno dei derby più belli per certi aspetti. Con il meritatissimo gol di Icardi nel finale».

ICARDI VS LAUTARO – «Dal punto di vista tecnico l’assenza di Icardi sarebbe una mancanza, ma in questo caso ci vuole un po’ di realpolitik. Se il rapporto con gli altri giocatori è compromesso, è bene che la squadra si adatti a un gioco diverso, come quello che Lautaro in parte obbliga o in parte consente di fare, basato più sugli scambi veloci e meno sulla capacità di intervenire in area. Ma è vero che anche su questo tipo di gioco Lautaro è all’altezza e fa ben sperare. Lui mi piace: ha grande visione tattica».

Fonte: Gazzetta dello Sport – Carlo Angioni

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE