Mondo Inter

Biasin: “Zhang, tre benefici per l’Inter! Icardi-Juventus? Mauro sempre…”

Intervenuto sulle frequenze di “Radio Sportiva”, Fabrizio Biasin, giornalista di “Libero” di fede nerazzurra, ha parlato dell’arrivo della famiglia Zhang alla guida dell’Inter, e dell’ipotesi Mauro Icardi alla Juventus

NUOVO CASO – Queste le parole di Fabrizio Biasin, giornalista di “Libero” di fede nerazzurra, sull’ipotesi di un nuovo positivo tra i calciatori. «Con 20 squadre e 25 giocatori per squadra, ne basta uno e chiude la Serie A».

AFFERMAZIONI – Biasin su quanto dichiarato recentemente da Romelu Lukaku sui possibili casi di Coronavirus tra i compagni di squadra. «Se anche le sue parole fossero tutte vere, questo non significa che l’Inter abbia delle responsabilità».

PATRON – Biasin sull’avvento della famiglia Zhang e dei relativi effetti positivi per il club meneghino. «L’Inter aveva una montagna di debiti e l’ha ripianata. La squadra era precaria e adesso si ritrova con giocatori di primissima fascia. Prima arrivava settima, adesso è stabilmente in zona Champions».

CALCIOMERCATO – Biasin sul mercato. «Complicato ragionarne adesso. Il calcio? Nasce per giocare una partita a settimana, massimo 2. Giocarne 3 a settimana significa forzare di molto le cose ed è normale che ci si esponga a tanti interrogativi».

CAMPIONATO – Biasin sul campionato. «Dovremo cercare di ridurre i tempi per salvare la stagione, diritti televisivi, ed avere vincitori e vinti. Bisogna provarci, ma dovremo avere anche un piano B nel caso ci fosse un nuovo stop».

SERIE A – Biasin sulla Serie A. «Ci sarà un ridimensionamento generale. Quei club che hanno fatturati elevati possono affrontare questa situazione più serenamente, le altre società mi preoccupano».

ICARDI-JUVENTUS – Biasin sull’ipotesi Mauro Icardi alla Juventus. «La Juve ha provato a prenderlo più volte ma ha sempre trovato dall’altra parte un no perché Icardi sperava di continuare all’Inter. All’ultima ora del mercato scorso si è convinto ad andare a Parigi».

TAGLIO INGAGGI – Biasin sul taglio ingaggi dei calciatori. «I giocatori devono rinunciare a qualcosa, quello che non mi piace è vedere una sorta di arroganza e di piedistallo soprattutto in Serie A».

PORTE CHIUSE – Biasin sulle partite a porte chiuse. «Senza pubblico sarà un non spettacolo. A causa delle tempistiche ridotte, bisogna capire se sarà possibile far vedere tutte le partite in TV».

JUVENTUS-INTER – Biasin su Juventus-Inter giocata senza pubblico. «Juve-Inter è stata una bella partita ma in una situazione strana. Forse dovremo abituarci a questo genere di calcio senza pubblico».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.