Verona-Inter: Sanchez (ancora) dalla panchina? Conte ha un motivo

Articolo di
9 Luglio 2020, 08:40
Alexis Sanchez Sampdoria-Inter
Condividi questo articolo

Alexis Sanchez sembra destinato alla panchina anche in Verona-Inter. Antonio Conte concederà una nuova chance a Lautaro Martinez, che ha assoluto bisogno di riscattarsi dopo le ultime prestazioni

DESTINO CINICO E BARO – La verità è che nessuno avrebbe potuto immaginare un’annata più complessa per Alexis Sanchez. Il cileno era arrivato in fretta e furia lo scorso agosto, con Antonio Conte alle prese con la necessità di rimpolpare il proprio reparto offensivo. Sanchez sembrava un’occasione da cogliere al volo: uno di quei calciatori da rispolverare che tanto piacciono al tecnico. Di contro, la trattativa con il Manchester United non è stata agevole e lo dimostra anche la querelle sul prolungamento del prestito (QUI gli ultimi dettagli). Poi il calvario degli infortuni, la pandemia e il lockdown. Sembra quasi una maledizione. Di certo, sia il cileno che Conte si aspettavano risposte diversa dalla stagione in corso. E ancora una volta, in Verona-Inter, Sanchez sembra destinato ad accomodarsi in panchina (QUI le ultime di formazione).

RISCATTO DOPPIO – Il reparto offensivo dell’Inter è al centro di una situazione molto delicata. Lautaro Martinez è scosso dalle voci di mercato e fatica a trovare la via della rete. Sebastiano Esposito non può essere considerato elemento stabile nelle rotazioni. L’unico pilastro inamovibile è Romelu Lukaku. Di fatto, però, Lautaro Martinez non sta mancando d’impegno o applicazione. Potremmo quasi etichettarlo come un periodo storto, fisiologico per tutti gli attaccanti. Se non fosse che la carestia, o latitanza, dal gol costante è tale da fine gennaio. I rumors da Barcellona hanno fatto da colonna sonora durante il lockdown e adesso l’argentino ne patisce i postumi. Conte, però, è intenzionato a dargli fiducia in una partita, Verona-Inter, in cui la sua capacità di utilizzare il corpo sarà fondamentale. Anche questo spiegherebbe l’eventuale panchina di Sanchez, che pure ha bisogno (e voglia) di riscatto dopo l’errore che ha innescato l’1-2 di Musa Barrow in Inter-Bologna.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE