Verona-Inter: Kumbulla guarda Conte negli occhi. E il futuro?

Articolo di
9 Luglio 2020, 08:19
Kumbulla
Condividi questo articolo

Poche ore al calcio d’inizio di Verona-Inter. Marash Kumbulla, osservato speciale, avrà la possibilità di mettere in mostra le sue doti al cospetto di Antonio Conte. Futuro, passato e presente si guardano negli occhi?

FOCUS ON – Verona-Inter non sarà una partita come le altre per Marash Kumbulla. Il difensore, nato in Italia ma di origini albanesi, dovrebbe partire da titolare nella sfida del Bentegodi (calcio d’inizio ore 21.15). Antonio Conte avrà la possibilità di osservarlo da vicino e Giuseppe Marotta potrebbe sfruttare l’occasione per intavolare un approccio col presidente Maurizio Setti.

LA SITUAZIONE – Nelle ultime settimane, infatti, la Lazio sembrava aver messo la freccia per Kumbulla. Igli Tare aveva incontrato l’entourage del calciatore, ma ha successivamente smentito di aver offerto i 30 milioni chiesti dal club gialloblu (QUI le ultime novità di mercato). È proprio questo lo scoglio principale per la trattativa, anche se il prezzo di Kumbulla è stato spesso definito “trattabile” anche alla luce della situazione economica dei club. Certo è che l’esplosione del classe 2000 ha fatto impennare il suo prezzo e l’abitudine a ricoprire bene i ruoli della difesa a 3 hanno attirato le attenzioni di Inter e Lazio. Sia Antonio Conte che Simone Inzaghi, infatti, sono alla ricerca di un innesto giovane per puntellare il reparto. Verona-Inter potrebbe far da comoda sponda per continuare a lavorare su Kumbulla. A patto che il prezzo scenda in maniera considerevole.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE