Joao Mario allo Sporting: come sta andando il prestito del portoghese?

Articolo di
20 Gennaio 2021, 21:25
Joao Mario Sporting Joao Mario Sporting
Condividi questo articolo

Ad ottobre Joao Mario è tornato allo Sporting di Lisbona, club da cui proprio l’Inter lo prelevò nel 2016. Ecco come sta andando il prestito del portoghese.

RITORNO – Dallo scorso ottobre Joao Mario è di nuovo a casa. Al termine del prestito alla Lokomotiv Mosca, e dopo un’estate da separato in casa con l’Inter, il portoghese è tornato infatti allo Sporting. Il club in cui è cresciuto, che lo ha lanciato e poi venduto per moneta sonante proprio all’Inter. Finora la sua stagione coi verdebianchi ha un saldo nettamente positivo. Joao Mario ha sin qui raccolto 16 presenze, 2 gol e 1 assist. Il tecnico Ruben Amorim crede in lui, tanto da averlo fatto partire titolare in 12 occasioni su sedici. E la stagione positiva dell’ex Inter riflette quella dei Leões: attualmente lo Sporting è primo in campionato, a +4 su Porto e Benfica. E tra tre giorni disputerà la finale della Allianz Cup (ossia la coppa di lega portoghese), contro la vincente dell’ultima semifinale: stasera si conoscerà il nome, che potrà essere quello di Braga o Benfica. Non potrà invece alzare al cielo la Taça de Portugal, essendo stata eliminata dal Maritimo agli ottavi.

FUTURO – Quelle dal Portogallo sono quindi buone notizie per l’Inter. Se solo la formula del ritorno di Joao Mario allo Sporting fosse diversa. Il portoghese è infatti a Lisbona in prestito secco, senza alcun obbligo o diritto. Il rischio che tra sei mesi torni ad essere un esubero nerazzurro c’è. Tuttavia, si punterà sulla prossima scadenza del suo contratto per lavorare alla cessione. Joao Mario sarà nerazzurro fino al 30 giugno 2022, ma la prossima estate il suo valore a bilancio sarà quasi totalmente ammortizzato. L’Inter potrà quindi accontentarsi di una cifra molto contenuta, pur di liberarsi di un giocatore ormai inutile alla causa.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.