Coronavirus, Italia e quarantena: Serie A e protocollo, dal 18 si riparte?

Articolo di
11 Maggio 2020, 22:04
Speciale Coronavirus Covid-19 Speciale Coronavirus Covid-19
Condividi questo articolo

Coronavirus, Italia e quarantena – 11 maggio: i dati di oggi (qui il bollettino) evidenziano la conferma del trend delle ultime settimane. Mentre la fase 2 continua e si discute di nuove aperture, è arrivato il parere del Comitato Tecnico-Scientifico sugli allenamenti collettivi di Serie A

Coronavirus, Italia e quarantena: dati confermati

I dati di oggi confermano l’andamento della curva dei contagi nelle ultime settimane. Prosegue il calo dei ricoveri in terapia intensiva: scendono sotto le 1000 unità, non accadeva dal 10 marzo. Per quanto riguarda la curva dei contagi, incremento al minimo rispetto a ieri (+744). Le vittime invece sono 179 nelle ultime 24 ore. Segno di un trend ormai consolidato.

Coronavirus e fase 2: giorni cruciali per la Serie A

La fase 2 prosegue in Italia in maniera abbastanza ordinata, ma con continue polemiche su eventuali nuove aperture. Il calcio intanto prosegue nei suoi tentativi di ripartenza. Oggi è arrivato il parere del Comitato Tecnico-Scientifico (qui i dettagli). Aumenta l’ottimismo per la Serie A, se le richieste per il nuovo protocollo verranno rispettate. Il 18 maggio potrebbe essere decisivo per la ripresa degli allenamenti collettivi.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.