CalciomercatoPrimo Piano

Wijnaldum usa la tattica del tempo, Inter costretta a tifare per l’uscita di scena degli altri

Wijnaldum è uno dei possibili colpi a parametro zero del mercato estivo. Sulle tracce del centrocampista olandese c’è anche l’Inter, che per il momento deve fare da spettatrice interessata e tenere in freezer la sua proposta

AFFARE A ZERO – Il futuro di Georginio Wijnaldum è ancora un enorme punto interrogativo. Il centrocampista olandese, in scadenza con il Liverpool a fine stagione, predica calma ma in realtà un po’ di fretta di definire la sua situazione ce l’ha. E intende farlo ben prima del 30 giugno 2021. Il classe ’90 scuola Feyenoord punta a firmare il nuovo contratto prima di Euro 2020 (in programma dall’11 giugno 2021, ndr) e sta valutando le offerte sul tavolo. Difficile che il Liverpool, a suon di milioni, riesca a convincere Wijnaldum a restare in Inghilterra. Anche se ci proverà fino all’ultimo pur di non perderlo a parametro zero. La prima scelta del numero 5 Reds è la Spagna, come già anticipato a inizio ottobre (vedi articolo). In particolare il Barcellona, che si è già fatto avanti ma con una proposta non del tutto soddisfacente. Ed è questo il motivo per cui, al momento, non c’è ancora l’accordo tra le parti. Serve tempo.

TEMPI DA ALLUNGARE – L’Inter segue la pista a debita distanza, non potendo avanzare nessun tipo di offerta concreta al giocatore. In casa nerazzurra l’unica speranza è confidare nella dilatazione dei tempi, magari con l’uscita di scena del Barcellona (in crisi finanziaria e tecnica) e ovviamente dello stesso Liverpool. A quel punto, se la situazione nerazzurra a livello di proprietà si sarà sbloccata, con la possibilità di reinvestire nuovamente sul mercato – anche dei parametri zero -, ci sarà l’occasione di sferrare l’offensiva decisiva a Wijnaldum. Che oggi non aspetta l’Inter ma ha comunque un paio di mesi per tenere tutti gli acquirenti sulle spine e aspettare un rilancio economico dal punto di vista contrattuale. Sul centrocampista della Nazionale Olandese ci sono anche altre squadre interessante, a partire dalla solita Juventus in Italia. L’Inter non può dirsi favorita ma un minimo fiduciosa, fino a prova contraria, sì. Wijnaldum piace tantissimo al management nerazzurro ed è considerato il primo obiettivo “internazionale” a centrocampo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button