Pedullà: “Godin, Inter spettatrice passiva. Cagliari in cima, manca…”

Articolo di
17 Settembre 2020, 08:47
Alfredo Pedullà Alfredo Pedullà
Condividi questo articolo

Godin oggi può lasciare l’Inter per il Cagliari: si attende la fumata bianca per il trasferimento del difensore uruguayano. Alfredo Pedullà, nel corso di “Sportitalia Mercato”, sostiene che ormai i nerazzurri non abbiano più voce in capitolo su questa operazione.

SI CHIUDE SÌ O NO? – Nel corso della giornata di oggi sono attese novità di mercato, soprattutto in uscita, per quanto riguarda l’Inter. Secondo il giornalista Alfredo Pedullà, nel frattempo, i nerazzurri si sono comunque rinforzati: «Gap ridotto con la Juventus? Io penso che con Aleksandar Kolarov, Arturo Vidal e Achraf Hakimi l’Inter ha fatto delle operazioni importanti. Su Diego Godin l’Inter è assolutamente spettatrice passiva, perché ha fatto tutto quello che doveva fare: il cartellino è gratuito, non chiede nulla, partecipa all’ingaggio e dà una buonuscita. Godin ha messo il Cagliari in cima alla lista, da questo punto di vista l’Inter ha fatto tutto quello che deve fare, ma manca ancora un milione e mezzo. Mercato di livello? Per me è protagonista perché, avendo aggiunto Hakimi che è uno dei primi tre esterni al mondo, più Vidal che permette di cambiare rotta dal punto di vista tecnico-tattico e Kolarov si rinforza, però i conti si faranno alla fine».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE