Primo Piano

UFFICIALE – Coppa Italia, no tempi supplementari in semifinale e finale: il regolamento

La Coppa Italia cambia volto per le semifinali di ritorno (di cui, ufficialmente, ancora non c’è un orario) e la finale del 17 giugno. La Lega Serie A ha deliberato che, per queste tre partite, non si disputeranno i tempi supplementari in caso di parità.

IL NUOVO REGOLAMENTO – Il Consiglio di Lega ha deliberato di modificare, in via transitoria e per la sola stagione sportiva 2019-2020, il Comunicato Ufficiale n. 1 del 9.7.2018, contenente il Regolamento Coppa Italia ss. 2018-2021, prevedendo che con decorrenza immediata e fino al termine della corrente stagione sportiva non sia prevista la disputa dei tempi supplementari in occasione delle gare di Semifinale e Finale.

Il Regolamento viene pertanto così modificato:

– l’ultimo capoverso dell’art. 3.8 rubricato ‘Semifinali’ sia sostituito come segue:
Risultando pari anche il numero di reti segnate in trasferta, l’arbitro provvede a far battere i calci di rigore, con le modalità previste dal Regolamento del Gioco del Calcio al paragrafo: ‘Procedure per determinare la squadra vincente di una gara’;

– l’ultimo capoverso dell’art. 3.9 rubricato ‘Finale’ sia sostituito come segue:
Si aggiudica la Coppa Italia la squadra che segna il maggior numero di reti.
Risultando pari il numero di reti segnate, l’arbitro provvede a far battere i calci di rigore, con le modalità previste dal Regolamento del Gioco del Calcio al paragrafo: ‘Procedure per determinare la squadra vincente di una gara’.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.