Inter-Verona 2-1, comanda il centrocampo: eurogol di Barella!

Articolo di
9 novembre 2019, 19:55
Barella

Termina Inter-Verona, sfida valevole per la 12a giornata di Serie A. Clicca QUI per la cronaca minuto per minuto della partita, a cura di Inter-News.it

SECONDO TEMPO Dopo il primo tempo terminato con il punteggio di 0-1, riprende Inter-Verona. Al 50′ primo cambio per gli ospiti, fuori Zaccagni e al suo posto Tutino. Al 58′ occasione per i padroni di casa: Marcelo Brozovic aggancia un pallone in area e prova il tiro che viene però stoppato dalla difesa, sul rimpallo si getta Lautaro Martinez che però, al posto di tirare al volo dall’altezza del dischetto del rigore, stoppa il pallone e si fa fermare dai difensori avversari prima di poter concludere a rete. Al 63′ doppio cambio: in casa Inter fuori Biraghi e dentro Candreva, in casa Verona entra Henderson ed esce l’autore del gol, Valerio Verre. Dopo tutto il forcing e le occasioni create dalla squadra di Antonio Conte, finalmente al 65′ arriva la rete del pareggio! Cross di Valentino Lazaro dalla destra, Matias Vecino stacca più in alto di tutti e di testa mette in rete il pallone dell’1-1! Al 73′ ci prova Alessandro Bastoni: bel sinistro dalla distanza che impegna Silvestri, palla in calcio d’angolo. All’80’ incredibile occasione per i nerazzurri: retropassaggio sbagliato dal centrocampo veronese, Lukaku arriva tutto solo sul pallone e prova ad anticipare Silvestri, ma il suo colpo di testa finisce dritto tra le mani dell’estremo difensore. All’82’ altro cambio per Conte, che manda in campo Sebastiano Esposito al posto di Lautaro Martinez. All’83’ eurogol di Nicolò Barella!!! Il numero 23 nerazzurro si accentra dalla sinistra e lascia partire un FAVOLOSO destro a giro che si infila all’incrocio dei pali, regalando il momentaneo vantaggio all’Inter! Cambio subito dopo il gol per Ivan Juric, che inserisce Stepinski al posto di Salcedo. All’85’ terzo e ultimo cambio anche per i padroni di casa, con Valentino Lazaro che lascia il posto al rientrante Danilo D’Ambrosio. Dopo 5 minuti di recupero dove i nerazzurri gestiscono senza troppi affanni il pallone, termina Inter-Verona. Altri tre preziosissimi punti per la squadra di Antonio Conte che torna momentaneamente in testa al campionato, aspettando il risultato della sfida tra Juventus Milan.

INTER 2 – 1 VERONA

MARCATORI: Verre (V, rig.) al 19′, Vecino (I) al 65′, Barella (I) all’83’

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 19 Lazaro, 8 Vecino, 77 Brozovic, 23 Barella, 34 Biraghi; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 2 Godin, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio; 12 Sensi, 20 Borja Valero, 21 Dimarco, 87 Candreva; 30 Esposito, 39 Vergani, 40 Fonseca.

Allenatore: A. Conte

HELLAS VERONA (3-4-2-1): 1 Silvestri; 13 Rrahmani, 21 Gunter, 33 Empereur; 5 Faraoni (C), 34 Amrabat, 32 Pessina, 88 Lazovic; 20 Zaccagni, 14 Verre; 29 Salcedo.

A disposizione: 22 Berardi, 96 Radunovic; 15 Bocchetti, 27 Dawidowicz, 30 Wesley, 98 Adjapong; 8 Henderson, 18 Lucas Felippe, 25 Danzi; 9 Stepinski, 11 Pazzini, 66 Tutino.

Allenatore: I. Juric

NOTE: Rigore per il Verona al 17′; Ammoniti: Brozovic (I) al 32′, Zaccagni (V) al 35′, Lautaro Martinez (I) al 42′, Barella (I) all’83’; Sostituzioni: Tutino per Zaccagni (V) al 50′, Candreva per Biraghi (I) al 63′, Henderson per Verre (V) al 63′, Esposito per Lautaro Martinez (I) all’82’, Stepinski per Salcedo (V) all’84’; Recupero: 1′ (PT), 5′ (ST)

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE