Inter-Napoli 1-0, finalmente un rigore! Lukaku decide, Insigne out

Articolo di
16 Dicembre 2020, 22:42
Lukaku Inter-Napoli Lukaku Inter
Condividi questo articolo

Termina Inter-Napoli, sfida valevole per la dodicesima giornata del campionato italiano di Serie A. I nerazzurri passano per una rete a zero grazie a un rigore (finalmente) assegnato. A trasformare, il solito Romelu Lukaku.

SECONDO TEMPO Dopo la prima frazione di gioco, terminata con il punteggio di 0-0, riprende Inter-Napoli. Escono meglio gli ospiti dagli spogliatoi, con la prima occasione della ripresa che passa dai piedi di Lorenzo Insigne, il cui tiro dalla distanza al 54′ finisce non di molto sopra la traversa. Al 67′ arriva il primo cambio anche per i nerazzurri, con Stefano Sensi che entra in campo al posto di Marcelo Brozovic dopo che il croato ha accusato dei problemi fisici. Al 69′ azzurri vicinissimi al gol dello 0-1: Zielinski tutto solo mette in mezzo il pallone per Insigne che colpisce di tacco in corsa, ma Samir Handanovic con un intervento miracoloso nega la rete del vantaggio. Sul ribaltamento di fronte, Matteo Darmian viene liberato in area, salta Ospina e il portiere colombiano lo abbatte colpendolo al piede. Massa assegna il calcio di rigore, con tanto di cartellino rosso diretto per Insigne dopo le veementi proteste per una decisione che ogni replay ha confermato essere corretta. Al 73′ si presenta sul dischetto Romelu Lukaku che, con grande freddezza, spiazza l’estremo difensore degli azzurri. Subito dopo la rete, cambio per Gattuso che mette in campo l’ex nerazzurro Matteo Politano al posto dell’ammonito Bakayoko. Al 77′ fuori Lautaro Martinez, dentro Achraf Hakimi. Al 81′ Lozano butta a terra de Vrij senza che l’arbitro fischi fallo, palla a rimorchio per Politano che tira a botta sicura, ma ci pensa ancora Handanovic a dire di no con un grande intervento. Al 85′ terzo cambio per Gattuso, con Ghoulam Elmas che prendono il posto di Mario Rui Demme. Conte risponde mandando in campo al 86′ D’Ambrosio al posto di Ashley Young. Nonostante l’uomo in più, i partenopei si mostrano in controllo della partita e vanno vicino alla rete al 90′ dopo un erroraccio di Sensi, decisivo ancora una volta Handanovic a coprire il suo palo. Al 92′ ancora brividi fortissimi, Petagna si prende letteralmente gioco di de Vrij, si gira al limite dell’area piccola e colpisce il palo a portiere battuto.

INTER 1 – 0 NAPOLI

MARCATORI: Lukaku (I) al 73′

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 A. Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 15 Young; 9 R. Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu; 2 Hakimi, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 24 Eriksen, 33 D’Ambrosio.

Allenatore: A. Conte

NAPOLI (4-2-3-1): 25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 4 Demme, 5 Bakayoko; 11 Lozano, 20 Zielinski, 24 L. Insigne (C); 14 Mertens.

A disposizione: 1 Meret, 16 Contini; 2 Malcuit, 7 Elmas, 8 Fabian Ruiz, 19 Maksimovic, 21 Politano, 23 Hysaj, 31 Ghoulam, 33 Rrahmani, 37 Petagna, 68 Lobotka.

Allenatore: G. Gattuso.

Note: Mertens (N) infortunato al 17′, Insigne (N) espulso al 73′, Petagna (N) palo al 90’+2; Ammoniti: Brozovic (I) al 57′, Bakayoko (N) al 59′, Ospina (N) al 71′, Lozano (N) al 74′, Lukaku (I) al 80′, Skriniar (I) al 85′, D’Ambrosio (I) al 88′, Handanovic (I) al 90’+1; Sostituzioni: Petagna per Mertens (N) al 17′, Sensi per Brozovic (I) al 67′, Politano per Bakayoko (N) al 74′, Hakimi per Lautaro Martinez (I) al 77′, Ghoulam per Mario Rui (N) al 85′, Elmas per Demme (N) al 85′, D’Ambrosio per Young (I) al 86′; Recupero: 2′ (PT), 4′ (ST)



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.