Dalbert da incubo in Chelsea-Rennes: causa due rigori in 40’, espulso!

Articolo di
4 Novembre 2020, 21:49
Dalbert Henrique Inter Dalbert Henrique Inter
Condividi questo articolo

Dalbert non sta certo facendo cose strabilianti nemmeno al Rennes, anzi stasera contro il Chelsea in Champions League si è di nuovo segnalato in negativo. Il brasiliano di proprietà dell’Inter è stato espulso per aver causato due rigori.

PRIMO TEMPO TRAGICOMICO – Strada in salita per il Rennes in casa del Chelsea, e gran parte della colpa è di Dalbert Henrique. Si è appena chiuso il primo tempo a Stamford Bridge, e nel match di Champions League per la terza giornata del Gruppo E il risultato è 2-0. Tutto “grazie” a due rigori, generosamente concessi dal terzino brasiliano in prestito dall’Inter. Dopo nove minuti Dalbert entra in ritardo su Timo Werner, primo tiro dal dischetto e cartellino giallo per l’ex nerazzurro, con il tedesco che segna dagli undici metri. Va ancora peggio al 38’, quando Dalbert respinge un tiro col braccio sempre in area e regala un altro rigore. In questo caso arriva la segnalazione del VAR, che punisce la giocata richiamando l’arbitro Felix Zwayer. Nell’occasione anche secondo cartellino giallo, e il Rennes resta in dieci. Dal dischetto ancora Werner, che fa 2-0 calciando quasi all’angolino. Furioso Dalbert all’uscita del campo: dice al quarto ufficiale di aver toccato prima con la coscia e che quindi non fosse fallo.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.