Mondo Inter

Sconcerti: “Inter con avversario serio. Vizio Icardi, Nainggolan a dieta”

Il giornalista Mario Sconcerti è intervenuto in collegamento con “RMC Sport Live Show”. Nel commentare Parma-Inter di ieri sera, come riporta il sito “TuttoMercatoWeb”, si è soffermato su tre protagonisti del match del Tardini: Lautaro Martinez, Mauro Icardi e Radja Nainggolan.

UOMINI CHIAVE – «Lautaro Martinez? È un attaccante importante, molto giovane ma definito. Questo primo scorcio di stagione lo conferma. Si sta ritagliando spazi importanti. È stata una delle migliori partite, ha giocato contro un’avversario serio l’Inter. Mauro Icardi? Il problema è il rinnovo, è un aumento di stipendio puro perché il contratto ce l’ha già. Ma è un vizio: quando segnano tanti gol, vanno a battere cassa. Lo hanno fatto tutti. Non c’è altro modo che pagarli, perché questo tipo di attaccanti sono delle eccezioni, che devono essere capite dalla squadra. Soprattutto in una rosa come quella dell’Inter non è facile. La sua situazione è antipatica, non grave. Sono sicuro che Giuseppe Marotta la gestirà in maniera più veloce del solito. Radja Nainggolan? Ha giocato meglio delle ultime partite, ma è sembrato che l’Inter sia rientrata con un altro passo nella ripresa. Nainggolan è stato messo a dieta, è stato molto curato, è normale che sia migliorato. È un giocatore da controllare».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh