Sconcerti: “Eriksen-Moses? Altri perdono il posto. Inter stressata, Conte…”

Articolo di
28 Gennaio 2020, 23:16
Condividi questo articolo

Sconcerti ha fatto il punto della situazione sul mercato dell’Inter, analizzandone pregi e difetti. Il giornalista esprime parere positivo sulle operazioni dei nerazzurri, su tutti Christian Eriksen e Victor Moses. Occhio, però, anche al nervosismo di Antonio Conte. Di seguito le sue dichiarazioni a “TMW Radio”

VOTO POSITIVOMario Sconcerti si esprime in maniera positiva sul mercato dell’Inter: «Eriksen fa tutti i ruoli di centrocampo, compreso il trequartista. Non è una seconda punta, ma se una volta viene messo lì la può fare senza problema. Se non arriva nessuno davanti? Mancano 20 partite e l’Inter in attacco ha sempre Sanchez ed Esposito oltre i due titolari. Ha fatto un buon mercato, che potrebbe diventare ottimo se Moses dovesse giocare come me lo ricordo io».

PERIODO NEGATIVOMario Sconcerti analizza anche la flessione nei risultati e gli stati d’animo tra i nerazzurri: «Eccessiva la reazione di Lautaro? Sembrano stressati i nerazzurri, ma tutte le squadre di Conte sono così. Lo testimonia anche la sua reazione. È anche strano che non ci siano state conseguenze disciplinari: Fonseca aveva prese due giornate, ma forse si è riuscito a trattenere Conte. L’Inter è in difficoltà tecnica e nervosa. Credo anche che un mercato così lungo e intenso non faccia bene alla squadra: se arriva Moses significa che qualcuno perde il posto, lo stesso con Eriksen. Il Sensi o il Candreva di turno potrebbe farsi due domande».
 



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.