Orrico: “Io non come Conte, mi aspettavo sempre il peggio! Lui contagia”

Articolo di
12 Settembre 2020, 09:10
Corrado Orrico Corrado Orrico
Condividi questo articolo

Orrico, ex allenatore dell’Inter nella stagione 1991-1992, è stato ospite di “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport. In relazione a Conte ha spiegato quali sono le caratteristiche emotive del tecnico nerazzurro e le differenze con quanto faceva lui in panchina.

STILI DIVERSICorrado Orrico prima dà un giudizio, poi fa un paragone con se stesso: «L’emotività e gli atteggiamenti di Antonio Conte in fondo contagiano anche la squadra. È vero che può perdere qualcosa in lucidità, ma contagia e quest’esuberanza che ha a bordocampo viene trasmessa, in parte, alla squadra. Io avevo un atteggiamento distaccato, perché quasi sempre mi aspettavo il peggio dalle partite. Picchiare non mi picchiava nessuno, il problema era di perdere e come andare a casa. Non ero come Conte, ma più alla Nils Liedholm».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE