Marino: “Da Inter e Juventus dubbi sulla Coppa Italia, poi un chiarimento”

Articolo di
30 Maggio 2020, 07:24
Condividi questo articolo

Marino, responsabile dell’area tecnica dell’Udinese, conferma come a Inter e Juventus non piacesse l’idea di partire subito con la Coppa Italia. Intervenuto in collegamento durante “Udinese Tonight” su Udinese TV ha spiegato come si è arrivati a un accordo per il calendario.

CALENDARIO DISCUSSOPierpaolo Marino rivela cos’è successo ieri: «L’Assemblea di Lega si è protratta per molto tempo, è finita addirittura quasi alle 14. Però non ci sono stati litigi. Diciamo che Inter e Juventus avevano manifestato dei dubbi sul fatto di dover giocare prima la Coppa Italia, ma poi è stato chiarito dai vertici della Lega Serie A, presenti alla negoziazione col Governo, che per la ripresa del campionato si è preteso di iniziare dalla Coppa Italia. Questo ha permesso al Governo di avere una settimana in più per l’inizio di partite collettive, di gran numero, che potessero portare dei rischi, con una situazione più chiara. Ecco perché si fanno i recuperi: le partite con tante squadre impegnate contemporaneamente inizierebbero con un’ulteriore settimana di tempo. Il Governo è molto cauto in questo periodo di chiusura del lockdown, teme ulteriori contagi: questa non è una cosa negoziabile. Non ci sono stati litigi, c’è stato un voto all’unanimità sulla disposizione del calendario. Si è deciso di giocare la Coppa Italia, poi i recuperi e il primo turno di Serie A dovrebbe essere il 23 e 24 giugno».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.