Mondo Inter

Colonnese: “Coppa Uefa? Lazio sicura di farci 4 gol, poi Ronaldo…”

Francesco Colonnese – ex difensore nerazzurro – è stato protagonista di “Inter Calling”, il nuovo format di “Inter TV” con protagoniste le leggende del club. Tra ricordi e aneddoti queste le sue parole

INSIEME – Francesco Colonnese ha prima parlato dell’importanza del gruppo: «La squadra della stagione 1997/1998 ha perso lo scudetto, ma ha vinto sul campo (Coppa UEFA, ndr) e nella vita. Si tratta di un gruppo unico con un grande valore umano. Ci sentiamo spesso e c’è grande disponibilità anche ora. Avevamo un fenomeno ma no prime donne con tanti giocatori di qualità. Tanti erano anche i giocatori italiani bravi a tenere unita la squadra. Rimane il rammarico dello scudetto. Vincendolo avremmo potuto aprire un ciclo importante».

ANEDDOTI – Colonnese ha raccontato anche qualche aneddoto: «Ricordo che prima delle partite noi cantavamo sempre, anche prima della finale di Parigi. C’era invece lo zio Bergomi che non parlava mai prima delle partite e ci prendeva per pazzi. Ronaldo voleva la musica. Non avevamo un modulo, così come l’Atalanta di Gasperini. Tutti giocavano ovunque e non eravamo facili da affrontare. Si stava bene insieme e non c’erano egoismi. Questo era il segreto di quell’Inter».

FINALE – Colonnese ha chiuso parlando della finale di Coppa Uefa vinta: «A Parigi la Lazio era sicura di darci 4 gol. Vedemmo qualche minuto dell’allenamento di rifinitura e giocavano da fermo. Qualche giorno prima i loro difensori dissero che sapevano come fermare Ronaldo. In quella stagione infatti non aveva fatto gol contro di loro. Il problema è che poi oltre ai due gol gli ha fatto prendere anche il Moment».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh