Chiellini: “Perdono Conte per essere all’Inter! Ma guardando lo stemma…”

Articolo di
13 Maggio 2020, 17:56
Giorgio Chiellini e Antonio Conte
Condividi questo articolo

Chiellini – difensore e capitano della Juventus -, nella sua autobiografia dal titolo “Io, Giorgio”, parla anche dell’ex allenatore Conte. Nello stralcio riportato dal portale “Goal”, non solo momenti bianconeri ma anche riferimenti all’Inter di oggi

O CON(TE) O CONTRO – Dopo le polemiche degli scorsi giorni, continuano a uscire stralci firmati Giorgio Chiellini, stavolta dedicati al suo ex tecnico: Antonio Conte arriva e fa piazza pulita. La società nerazzurra aveva già deciso di non puntare su Mauro Icardi e Radja Nainggolan, ma Ivan Perisic era a disposizione. Si vede che Conte l’ha soppesato in ritiro e poi ha deciso che non serviva. Alla Juventus, il primo anno, Reto Ziegler non ha neppure finito il ritiro, Felipe Melo e Amauri sono durati due giorni. Conte ti coinvolge come nessuno, ti manda contro tutto e contro tutti. Rende la sua squadra pronta a qualunque cosa. O sei con lui o sei contro di lui. E se sei contro te ne vai. Anche da noi andarono via in tanti, idem quest’anno all’Inter. Gli perdono di essere all’Inter solo perché lo conosco, gli voglio bene e so che l’ha fatto da serio professionista. Sono sicuro, però, che qualche dubbio la sera gli verrà. E che, quando guarda lo stemma dell’Inter sulla giacca, ci resta un po’ così… Io resto dell’idea che la Juventus sia più forte dell’Inter, anche se non sempre la squadra più forte vince. Vince quella più costante”. Questa una parte del passaggio dedicato da Chiellini a Conte, tecnico avuto sia alla Juventus sia nella Nazionale Italiana.

Fonte: Goal


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE