MatchPrimo Piano

Sampdoria-Inter, quando tornano i nazionali? Inzaghi ne attende sette presto

Comincia l’avvicinamento a Sampdoria-Inter, in programma domenica alle 12.30 al Ferraris. Inzaghi ha lavorato nella settimana da poco conclusa con un gruppo ridotto, complici i quattordici nazionali: ecco quando potrà riavere i giocatori.

PRIMI RIENTRI – In vista di Sampdoria-Inter la giornata da segnare sul calendario per rivedere alcuni nazionali è mercoledì. Lì Simone Inzaghi potrà finalmente ritrovare ad Appiano Gentile sette giocatori, che giocheranno domani la loro ultima partita. Si tratta di Marcelo Brozovic e Ivan Perisic (domani alle 20.45 Croazia-Slovenia a Spalato), Hakan Calhanoglu, Stefan de Vrij e Denzel Dumfries (domani contro in Olanda-Turchia alle 20.45 ad Amsterdam), Edin Dzeko (domani sempre alle 20.45 Bosnia-Kazakistan, dopo aver riposato sabato nell’amichevole col Kuwait) e Milan Skriniar (sempre domani alla stessa ora Slovacchia-Cipro a Bratislava). Per tutti loro si tratta di una partita di qualificazione ai Mondiali. Di fatto avranno quattro giorni di allenamenti, per arrivare pronti a Sampdoria-Inter.

I SUCCESSIVI – Per Nicolò Barella, Alessandro Bastoni e Stefano Sensi ci sarà da attendere giovedì. I tre Azzurri, reduci dallo 0-0 in Svizzera (vedi articolo), saranno di nuovo in campo mercoledì alle 20.45 a Reggio Emilia con la Lituania. Per loro un giorno in più di permanenza in nazionale, quantomeno senza dover fare un viaggio lungo per rientrare a Milano. Dovranno invece fare un volo intercontinentale dal Sud America i quattro nerazzurri rimanenti, e per loro il ritorno sarà fra venerdì notte e sabato mattina, ossia a ventiquattro ore da Sampdoria-Inter. Joaquin Correa e Lautaro Martinez, dopo la farsa di Brasile-Argentina (vedi articolo), avranno una nuova partita e stavolta da novanta minuti, all’1.30 della notte tra giovedì e venerdì a Buenos Aires contro la Bolivia. Saranno gli ultimi a giocare: a mezzanotte e 30 (orari italiani) toccherà a Matias Vecino in Uruguay-Ecuador (Montevideo). All’1, invece, ad Arturo Vidal in Colombia-Cile a Barranquilla.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button