IntervistePrimo Piano

Inzaghi: «Inter-Empoli prima del Milan? Corsa su di noi! Domani 120%»

Per Inzaghi niente conferenza stampa ma intervista a Inter TV alla vigilia della partita contro l’Empoli. L’allenatore, oltre a tenere in considerazione i toscani, parla del fatto di giocare prima del Milan (che sarà impegnato domenica alle 20.45 a Verona). Qui le parole di Andreazzoli.

VINCERE ANCORASimone Inzaghi presenta Inter-Empoli di domani: «Chiaramente sarà una di quelle partite molto molto insidiose, perché l’Empoli è una squadra di qualità che ha già centrato il suo obiettivo. Dovremo fare una partita molto attenta: sappiamo che l’Empoli è una squadra organizzata, che verrà qui per fare la sua partita. Udine? Abbiamo vinto una partita che non era semplice, infatti sono molto contento della prestazione perché la squadra ha mostrato grande personalità e ambizione. Volevamo questa vittoria, l’abbiamo ottenuta con la concentrazione delle grandi squadre».

RUSH FINALE – Inzaghi ribadisce come per l’Inter serva tenere alta l’attenzione: «Chiaramente, in queste ultime quattro partite, gli aspetti tecnico-tattici verranno un pochettino meno. Saranno le motivazioni a fare la differenza: penso che ho la fortuna di avere una squadra che le ha sempre trovate. Sappiamo che domani dovremo tirare fuori il 120% davanti al nostro pubblico, contro una squadra di qualità che gioca bene a calcio».

NON IN CONTEMPORANEA – Inzaghi valuta il fatto che Inter-Empoli si giochi prima di Verona-Milan: «Un vantaggio? Io penso che il compito mio e del mio staff è di poter incidere su quello che abbiamo in mano, ovvero sulla mia squadra, senza stare qui a vedere cosa fanno gli altri e quando giocheranno, se prima o dopo. Noi dobbiamo fare la corsa su noi stessi e sul dare il 120%. La spinta del pubblico? È tutta la stagione che abbiamo un pubblico meraviglioso. Anche domani ci sarà il tutto esaurito, sono sicuro che i tifosi ci daranno quel qualcosa in più per fare una partita di cuore come i ragazzi hanno dimostrato di tenerci tutto l’anno, sia a San Siro sia quando siamo andati in trasferta. Come domenica a Udine, dove ci siamo sentiti in casa nonostante fossimo in trasferta».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh