Darmian: “Pronto quando Conte mi chiama. L’Inter ti responsabilizza”

Articolo di
16 Dicembre 2020, 23:45
Darmian
Condividi questo articolo

Darmian dopo Inter-Napoli protagonista oggi con un fallo da rigore procurato, ai microfoni di “Sky Sport” ha parlato della sua prestazione e della sua esperienza in nerazzurro.

PARTITA DIFFICILEDarmian dopo Inter-Napoli ha parlato della prestazione della squadra: «Questa sera è stata una partita difficile contro una grande squadra. Ogni dettaglio può fare la differenza, in occasione del rigore mi sono buttato subito e ho cercato di spostarla dalla traiettoria del portiere, rigore giusto. La partita poi è cambiata e siamo contenti. Io cerco sempre di lavorare e farmi trovare pronto quando il mister mi dà l’opportunità di scendere in campo. Da quando sono arrivato mi sono allenato con tanta determinazione e penso che si stia vedendo il risultato di tanto lavoro. Esperienza in Inghilterra? Mi sono confrontato con una cultura diversa e sicuramente mi ha fatto crescere come giocatore e come persona. Giocare al Manchester United ti responsabilizza così come giocare per l’Inter».

HAKIMI E DARMIAN – Darmian parla della concorrenza con il compagno di reparto Achraf Hakimi: «Quando ho firmato sapevo di arrivare in un grande club con tanta concorrenza ma nelle grandi squadre è normale. Come ho detto prima ho sempre cercato di farmi trovare pronto e cerco sempre . Il mio maglione nerazzurro natalizio? Sì è la prima volta che lo indosso (ride, ndr)».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.