Match

Inter-Ludogorets, Lukaku costretto a giocare dal 1′? Cambia la difesa – Sky

Inter-Ludogorets si giocherà domani alle ore 21.00 in un San Siro a porte chiuse per via dell’emergenza Coronavirus. Secondo quanto rivelato da Andrea Paventi in collegamento con “Sky Sport 24”, Conte si porta dietro ancora qualche dubbio di formazione. Lukaku titolare?

ATTENZIONE Inter-Ludogorets parte dallo 0-2 dell’andata, motivo per il quale potrebbe subentrare un po’ di rilassatezza, come sottolineato da Andrea Paventi: «Non ci sono dubbi, un po’ di rilassatezza potrebbe esserci. Poi però serve il giusto piglio per affrontare la sfida con il Ludogorets, anche perché le risposte che Antonio Conte avrà domani le sfrutterà per la super sfida di domenica con la Juventus».

ULTIMI DUBBI – Conte ha ancora qualche dubbio di formazione, con Romelu Lukaku pronto a giocare dal 1′: «Alcuni dubbi ce li portiamo dietro. Sebastiano Esposito ha recuperato pero difficilmente lo vedremo dall’inizio (vedi articolo). La difesa cambierà e dunque i tre che vedremo dal 1′ saranno Danilo D’Ambrosio, Andrea Ranocchia e Alessandro Bastoni. In mezzo Conte potrebbe fare riposare Marcelo Brozovic a favore di Borja Valero e dare nuovamente una chance dal 1′ a Christian Eriksen, con Nicolò Barella e Matias Vecino. Sulla corsia destra Victor Moses è in vantaggio su Antonio Candreva e su quella sinistra Cristiano Biraghi su Ashley Young. Davanti senza lo squalificato Lautaro Martinez, sarà in un certo senso costretto a giocare Lukaku con Alexis Sanchez».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.