MatchPrimo Piano

Inter-Genoa, da oggi si fa sul serio! C’è un titolo da difendere e il pubblico

Inter-Genoa inaugura la Serie A, assieme a Verona-Sassuolo. Alle 18.30 riapre finalmente il Meazza, dopo un anno e mezzo di partite a porte chiuse, per il 50% della capienza. I nerazzurri da oggi devono iniziare a difendere il titolo vinto a maggio, e farlo bene.

L’ORA DELLA VERITÀ – Le discussioni e le lamentele sono finite, da adesso parla il campo. Inter-Genoa traccia una riga fra quanto successo in questa complessa estate, con tutti gli addii pesanti (ultimo in ordine di tempo quello ufficializzato ieri sera di Gabriele Oriali) e la stagione in cui i nerazzurri dovranno difendere il campionato vinto lo scorso 2 maggio. È cambiato tanto da quella data, sia in panchina sia in campo, ma lo scudetto è sul petto dell’Inter. E dovrà essere onorato, finalmente davanti al pubblico. Già da oggi contro il Genoa, in attesa del mercato, anche per zittire sul nascere chi parla di squadra non più competitiva. Perché l’obiettivo, come ribadito ieri (vedi articolo), resta giocarsela.

POCHE SOLUZIONI – La formazione di Inter-Genoa dovrebbe essere la stessa vista sabato scorso a Monza con la Dinamo Kiev. Questo in primis per le assenze: Lautaro Martinez è squalificato, Alexis Sanchez è infortunato, quindi toccherà ancora a Stefano Sensi fare il trequartista dietro Edin Dzeko unica punta. Poi, in attesa di Denzel Dumfries reduce da appena una settimana di allenamenti, parte Matteo Darmian a destra, con Ivan Perisic favorito su Federico Dimarco. Il Genoa di Davide Ballardini, invece, ha quattro esclusi per il mercato e va con gli ex Goran Pandev e Zinho Vanheusden (vedi articolo). Segui su Inter-News.it per tutta la giornata le ultime notizie sulla sfida. Dalle 17 il vero countdown a Inter-Genoa: collegamenti in diretta con l’inviato a San Siro, interviste pre/post e LIVE della partita, trasmessa in diretta TV e streaming (vedi articolo).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button